Principali scadenze tributarie di inizio 2021

Di seguito le prossime scadenze sotto il profilo tributario:


  • 01/03/2021 invio telematico LIQUIDAZIONI IVA (LIPE) quarto trimestre 2020

  • 16/03/2021 invio telematico CERTIFICAZIONI UNICHE ritenute lavoro dipendente/autonomo/di capitale anno 2020 (compresa consegna al percipiente)

  • 16/03/2021 versamenti mese di novembre 2020 rinviati (soggetti in lockdown zone rosse)

  • 16/03/2021 versamenti mese di dicembre 2020 rinviati (fatturato novembre 2020 calato di oltre il 33%)

  • 30/04/2021 invio telematico DICHIARAZIONE IVA anno 2020

  • 30/04/2021 versamenti secondi acconti IRPEF/IRES/IRAP rinviati (fatturato primo semestre 2020 calato di oltre il 33%)

Ricordo inoltre che:

1) l'art.110 del DL 104/2020 autorizza la rivalutazione di qualunque bene strumentale iscritto nel bilancio al 31/12/2019, con il pagamento di un'imposta sostitutiva del 3% (non vale per bilanci IFRS)

2) gli investimenti in beni strumentali (esclusi veicoli e immobili) effettuati nel 2020 determinano un credito d'imposta utilizzabile anche in compensazione (il credito d'imposta sostituisce super- e iper-ammortamento)

3) eventuali perdite d'esercizio nelle società di capitali (spa-srl) che incidano per oltre 1/3 in diminuzione del capitale sociale dovranno essere ripianate entro il 2025 (e non entro il 2021).

9 visualizzazioni0 commenti